Gazpacho

Il Gazpacho è una ricetta estiva, proveniente dall’Al-Andalus (l’impero Arabo in Andalusia) e che originariamente prevedeva soltanto l’uso di pane raffermo, aglio, olio, aceto e acqua. Con l’arrivo degli spagnoli in America sono stati introdotti i pomodori come elemento principale e probabilmente ci sono tante ricette di Gazpacho quante famiglie in Andalusia.

Ingredienti:

1k di pomodori

1 cetriolo (circa 250g.)

1 spicchio d’aglio (al meno)

250g. d’olio d’oliva

Aceto

Sale

*A scelta si possono aggiungere peperoni verdi e cipolla.

Preparazione:

Per prima cosa sbucciare i pomodori e il cetriolo e tagliarli a pezzettoni grossolani.

Se vogliamo possiamo aggiungere 1 peperone verde, privandolo dei semi (molto usati nella cucina spagnola ma difficile da trovare in Sardegna). Disporre tutti gli ortaggi in un frullatore, insieme a 1 spicchio d’aglio e frullare tutto insieme fino ad ottenere un liquido uniforme senza pezzettini di verdure.

A questo punto emulsioniamo, aggiungendo l’olio piano piano e riuscendo a mischiarlo completamente, senza che l’olio si separi dalla zuppa di pomodoro.

Per ultimo possiamo scegliere se passare la nostra zuppa su un colino per eliminare tutti i semi ed eventuali pezzi di buccia, altrimenti lo lasciamo così.

Per ultimo aggiungiamo l’aceto, assaggiando per non sbagliare, e infine saliamo.

Per la presentazione tagliamo un cetriolo a cubetti e prepariamo dei crostini di pane. Impiattiamo in delle piccole ciotole o bicchieri e decoriamo col cetriolo, i crostini e un filo d’olio d’oliva.

Buona ricetta

 

RICEVI LE NOTIFICHE DEI NOSTRI POST. ISCRIVITI QUI

Name
Email *

0 comments on “GazpachoAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *